Wellnessheaven Award
Purmontes Private Luxury Chalet im RELAX Guide
Aktiv Hotel
Home > Altro > Novità > Tradizioni e cultura in Val Pusteria

Dalle sagre tradizionali al “tirtlan”

12.10.2020

Viaggio culturale ai piedi del Plan de Corones

Per chi visiterà la Val Pusteria con occhi e orecchie ben aperti, scoprirà tesori culturali che vanno dalle particolarità della lingua parlata ai vestiti tradizionali. Gli usi e costumi di questa regione vengono preservati con amore e dedizione.

La cultura e le tradizioni ricoprono in Val Pusteria un ruolo fondamentale. Manifestazioni particolari sono le annuali sagre di paese che hanno luogo in ogni villaggio in giorni diversi. In autunno queste sagre sono spesso collegate alla transumanza del bestiame che dagli alpeggi ritorna a valle. Gli abitanti dei villaggi sfoggiano per questa occasione il “Sunntagiwond” (l’abito della domenica), che una volta denotava lo stato civile di una donna: se il fiocco è portato a sinistra, la donna è nubile, se messo al centro significa che è impegnata e se a destra che è sposata. L’inconfondibile dialetto della Val Pusteria è ancora in uso, anche se sono spesso presenti anglicismi e italianismi, insieme a parole culturali di una determinata zona. Volete una vacanza ricca di cultura e wellness nella nostra spa in Val Pusteria? L’Hotel Winkler si trova esattamente nel cuore di questa magica valle!

ID: 4193
Seite: 491
Quelle: Typo3 (Contentcluster

Novità

ID: 3727
Seite: 178
Quelle: Typo3
ID: 3730
Seite: 178
Quelle: Typo3