Wellnessheaven Award
Purmontes Private Luxury Chalet im RELAX Guide
Aktiv Hotel
Home > Altro > Novità > Pasqua in Val Pusteria

Dal “Palmesel” fino al combattimento con le uova

13.04.2020

Le tradizioni pasquali altoatesine

Sapete chi è il “Palmesel”, l’asino delle palme? E cosa si fa durante il combattimento delle uova? Ve lo spieghiamo noi.

Uniche come l'Alto Adige sono anche le nostre usanze pasquali, tramandate di generazione in generazione. È così che ogni famiglia sceglie il suo “Palmesel” la Domenica delle Palme. Questo titolo viene affibbiato al membro della famiglia che si alza più tardi dal letto, il quale ha poi il compito di portare in processione il bastone decorato con rami d’ulivo. Il Giovedì Santo, invece, grandi e piccoli sfoggiano il loro talento artistico dipingendo le uova. Le uova dipinte vengono messe nel cesto pasquale insieme al fochaz, un tradizionale dolce pasquale, e al prosciutto pasquale, che viene portato in chiesa per la consacrazione il Sabato Santo. I piatti consacrati sono una parte importante del menu di Pasqua, ma prima di sedersi a tavola bisogna cercare le uova nascoste dal coniglietto pasquale intorno ai nostri alberghi a Brunico. Le sorprese non sono finite qui: le uova pasquali vengono poi sottoposte a un test di resistenza. Si tratta del combattimento con le uova (Eierpecken), dove vince l’uovo più resistente. Vi aspetta tanto divertimento!

ID: 4069
Seite: 463
Quelle: Typo3 (Contentcluster

Novità

ID: 3727
Seite: 178
Quelle: Typo3
ID: 3730
Seite: 178
Quelle: Typo3