Golf hotel in Alto Adige: gli imbattibili vantaggi Winkler

Campi da golf di ogni tipo, curati alla perfezione e adatti a ogni handicap, vi aspettano immersi in un paesaggio da sogno: la vostra vacanza presso i nostri golf hotel in Alto Adige può iniziare. I Winklerhotels, golf hotel in Alto Adige di prima classe, non esitano ad aggiungere un tocco di perfezione in più a un’offerta già incredibile: vi regaliamo infatti il green fee presso il Golf Club Val Pusteria, vero paradiso tra i campi da golf in Alto Adige, vi offriamo esclusive riduzioni per lezioni di gruppo e individuali, organizziamo ogni settimana un corso d’introduzione al golf e attiviamo su prenotazione un servizio di navetta gratuito disponibile presso tutti i nostri golf hotel in Alto Adige. Giocare a golf sulle Dolomiti nei nostri hotel in Alto Adige, è semplicemente fenomenale! Winklerhotels Premium Spa Resorts: i nostri golf hotel in Alto Adige non vi deluderanno.

ID: 298
Seite: 38
Quelle: Typo3

Golf hotel in Alto Adige: il sogno di ogni golfista

Un servizio esclusivo affiancato da panorami unici al mondo: questi sono gli ingredienti vincenti per un’esperienza golfistica senza precedenti in Val Pusteria. La struttura a 9 buche di Riscone, per la quale è in cantiere un progetto di ampliamento a 18 buche, è nota come percorso da sogno per principianti come anche per i professionisti che desiderano migliorare il proprio handicap. Dai nostri golf hotel in Alto Adige raggiungerete comodamente altri centri di prima classe nel cuore delle Dolomiti, con ampi fairway, meravigliosi corsi d’acqua e terreni collinari dove non mancherà mai un meraviglioso panorama mozzafiato per incorniciare le vostre vacanze golfistiche in Alto Adige. Scoprite i vantaggi esclusivi dei nostri golf hotel in Alto Adige.

ID: 299
Seite: 38
Quelle: Typo3
Golf in Val Pusteria
ID: 1139
Seite: 38
Quelle: Typo3

Maggiori informazioni sui nostri golf hotel in Alto Adige

ID: 300
Seite: 38
Quelle: Typo3

Offerte sul tema outdoor

ID: 1052
Seite: 16
Quelle: Typo3
ID: 1053
Seite: 16
Quelle: eHotelier